_Un posto chiamato Quì

C'è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse… [Un posto chiamato qui, Cecelia Ahern

Archivi per il mese di “settembre, 2008”

DiRitorno

 

*Se riuscirai a costringere cuore,nervi,e muscoli benchè sfiniti da un pezzo , a servire i tuoi scopi,e
a tener duro quando niente resta in te,tranne la volontà che ingiunge "Tieni duro!",
se riuscirai a riempire l’attimo inesorabile e a dar valore ad ognuno dei suoi sessanta secondi,
il mondo sarà tuo allora,con quanto contiene,
e – quel che è di più – tu sarai una Donna,ragazza mia!*
 
[R.Kipling]

Sono Tornata!

MaLeiLoSapevaFare

 

…Riusciva a vedere quello che al più della gente sfuggiva, lei chiudeva gli occhi fissava nella sua mente una parola, un oggetto,
 lo sguardo di chi le stava davanti ed era come se leggesse i sottotitoli di un telefilm. 
Come ci riuscisse non lo so, ma lei lo sapeva fare.

AspettativeCambiamentiIniziStandbyECoseDelGenere

 

*Il cambiamento non ci piace, ci fa paura ma non possiamo evitare che arrivi:o ci adattiamo al cambiamento o rimaniamo indietro.
Crescere è doloroso, chiunque vi dica il contrario vi sta mentendo.
Ma la verità è che qualche volta più le cose cambiano, più restano le stesse.
Qualche volta, oh, qualche volta il cambiamento è bello.
 
Qualche volta il cambiamento è… Tutto. *

 

-tratto da "Grey’s Anatomy, "Cambiamenti"-
 
 
 
 
*Dovremmo chiederci perchè ci aggrappiamo alle nostre [aspettative] perchè quello che ci aspettiamo
ci fa restare [fermi], in [attesa].
 Quello che ci aspettiamo è solo l'[inizio]. Quello che non ci aspettiamo, invece, è quello che [cambia] la nostra Vita.*
 

[Grey’s Anatomy, Aspettative]

Aspettando domani..

 
*Le donne sono come fiori: se cerchi di aprirli con la forza, i petali ti restano in mano e il fiore muore.
Perchè solamente con il calore si schiudono.
E l’amore e la tenerezza insieme sono il sole per una donna.
 Avrei dovuto semplicemente amarla.
Poi sarebbe stato tutto naturale.
Perchè una donna, quando si sente amata, si apre e dà tutto il suo mondo.*
 

[Fabio Volo]

 Stasera Faccio I Capricci..
aspettando domani…

 

RitorniSegretieDubbiCheNonMancanoMai

 
 
 
 
Ogni Cuore ha il suo segreto
 
 
Il Cuore e la Ragione discutevano
.[ E il Dubbio sedeva tra loro ].

 

Auguri a Chiara e a Roby

NastriCateneOComeVoleteChiamarli.

 
A quell’epoca
cercavo disperatamente un [
legame inscindibile]
che mi unisse profondamente,
[
inestricabilmente] ad una persona.
Ma i legami tra gli esseri umani
non si possono stringere come nastri.
 

  

 Si può solo camminare [mano nella mano].

Nana-

 

magari non sotto la pioggia come questa mattina.A Palermo.

Buona Gionata a chi passa da quì.

 

 

Un pò..!!

*Avrei voluto dirgli che aveva fatto nascere qualcosa
dentro di me che
non avevo mai provato.
Un po’ come quando lasci la tua stanza in perfetto ordine.
Sai dove
ogni singola cosa ha il suo posto ,e poi,all’improvviso,tutto cambia.
Volevo dirgli ke
aveva saputo creare in me un disordine
che prima non avevo mai conosciuto
*

 
 
Eccolo lì,il disordine del [ cuore ] .
Un pò nostalgica,un pò così..
un pò…. e basta!

~Ogni giorno farò il possibile per sopravvivere in mezzo al frastuono ed ogni giorno vivrò un po’ meglio sapendo che oltre le nubi il sereno c’è ed ogni giorno vivrò un po’ meglio sapendo che oltre le nubi il sereno c’è~

 
"Ogni cosa è già qui anche se non si vede. L’opera d’arte è già dentro noi.
C’è già tutta: noi non dobbiamo far altro che procurarci gli strumenti per liberarla.
 Chiunque non libera quella metà di sé, chiunque non la trova, vive come un prigioniero,
e le storie d’amore non sono altro che
l’ora d’aria del carcerato
.
 Per un carcerato l’ora d’aria è una delle cose più belle che gli possano capitare nella vita.
Quando ho capito questa cosa, però, ho deciso che non volevo più l’ora d’aria
e non volevo andare più in giro a offrire la mia agli altri.
Io desideravo una vita piena d’aria. Respirare sempre.
Una vita da essere umano libero.In quella cella sapevo muovermi.
Ero totalmente padrone del mio tempo e del mio spazio.
E poi vivevo circondato da persone che stavano anche loro in galera come me.
Un conto è se vuoi stare bene veramente, un conto è se vuoi solo stare meglio.
Se decidi di stare semplicemente meglio, allora ti basta innamorarti ogni tanto,
comprarti qualcosa, avere un aumento di stipendio.
Arredare la cella. Puoi anche continuare a vivere così,
ma ricordati che tu sei stato fatto per godere del sole.
Se invece di aprire la finestra per farlo entrare, accendi ogni tanto un abat-jour,
col tempo potresti anche dimenticarti che esiste e alla fine in quella stanza l’abat-jour diventerà il sole.
Tu fai come vuoi, ma di una cosa sono certo, per questo te lo ripeto:
sei molto più di così. Fidati."

Fabio Volo – Un posto nel mondo

 
 

 
Io mi preparo per andare a fare la zia….!!!

Pensiero..

 
Colorati pensieri attraversano ogni giorno la mia immaginazione…si intrecciano, si incontrano…si scontrano…la gente intorno mormora…
ha paura di svelare ciò che sente, preferisce il lamentìo quotidiano che non lascia mai soli..
e quando chiedi loro:"Sei felice?", sono assaliti da un vortice logorante che vorrebbe uscire per vedere la vera luce..
e tutto si risolve in una risata sarcastica…
Abbiamo paura del colore che può assumere ogni giorno…io preferisco confondermi e poter rispondere:"
Sì,sono felice".
 Si,dai .. un pochino ..lo sono!
 

Come un’onda!

  

 

La mia vita è come un’onda…
 solitaria eppure spumeggiante…
 limpida ma imprevedibile…
 percorre la sua strada diminuendo impercettibilmente,
 sempre più, la sua intensità…
 finchè
anche solo un
 dolce alito di vento
 le ridona forza e vigore
 
 
 
 
ieri,ero giù,ma oggi,no.
Ci sono persone che ti mandano giù e altre che ti tendono la mano per farti risalire.
Meno male che esistono.
Grazie!

Navigazione articolo