_Un posto chiamato Quì

C'è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse… [Un posto chiamato qui, Cecelia Ahern

Archivi per il mese di “novembre, 2009”

Nella vita siamo soli con i nostri vestiti,peggio per noi se sono strappati.

"Nei romanzi ci sono dei capitoli per distinguere i momenti,per mostrare che il tempo passa e la situazione si evolve,qualche volta ci sono anche delle parti con titoli carichi di promesse, " l’incontro", "la speranza", "la caduta", come nei quadri.
Ma nella vita non c’è niente,nè titoli nè cartelli nè segnali, niente che indichi attenzione pericolo,smottamenti frequenti o delusione imminente.Nella vita siamo soli con i nostri vestiti,peggio per noi se sono strappati. "

_________________________________________
Gli effetti secondari dei sogni*

Io credo nei Segni; nei piccoli segnali che sono
delle piccole avvertenze.
Il pericolo è accorgersene sempre dopo…..

Annunci

“Certo che puoi provare…ma solo se ci credi davvero”.

“ALICE, hai capito che non devi piangerti addosso? Non è così che si
conquista il mondo. Non puoi pensare di conquistare gli altri con le
lacrime”.

“Eh, brava TU che stai dall’altra parte dello specchio. Se è vero
che lì tutto è al contrario allora vivrai nel mondo giusto, quello dove
non c’è bisogno di essere raccomandati per andare avanti, quello dove
gli amici sono veri, quello dove ci sono rispetto e tolleranza. Perché,
visto che sei così brava a dare buoni consigli, non mi spieghi come si
fa a venire da quella parte?”

“Mica è tanto semplice, cara mia! I piagnoni non possono entrare,
prima di tutto. Bisogna essere ottimisti,  amare la vita, essere
attivi, ingegnosi, creativi e non mi pare che tu possieda queste
caratteristiche! Per cui…”

“Per cui cosa? Vuoi dire che non potrò mai attreversare lo specchio come hai fatto tu? Non posso nemmeno tentarci?”

“Certo che puoi provare…ma solo se ci credi davvero”.

“…Se ci credo davvero… Sarà proprio così? Posso sempre provare”.

Alice riflette attraverso lo specchio*


Effetti secondari dei sogni

“Stiamo
insieme, vero, Lou, stiamo insieme?”


C’è un’altra domanda che ritorna spesso,
alla quale rispondo di si come alla prima,
vuole sapere se ho
fiducia in lei, se mi fido di lei.


Non posso fare a meno di pensare a quella frase che ho letto
da qualche parte, non so più dove:
chi chiede continuamente
conferma della tua fiducia sarà il primo a tradirla.
Ma scaccio quelle parole lontano da me.”



Aggiungo una frase che mi è piaciuta tanto leggendo questo libro:

"Se ammettiamo che per due punti passa una e una sola retta,
un giorno traccerò quella che va da lui verso di me o da me verso lui."

Tratto dal libro "Effetti secondari dei sogni".
E’ il libro che ho iniziato a leggere.

e io non voglio nessuno intorno che stia vicino a me solo per pieta’…

Un guerriero non si accompagna a chi vuole fargli del male. Nè tanto meno viene visto in compagnia di coloro che desiderano "consolarlo". Evita chi gli sta accanto solo in caso di sconfitta:
questi falsi amici vogliono dimostrare che la debolezza ricompensa.
Portano sempre cattive notizie. Tentano sempre di distruggere la
fiducia del guerriero, sotto il mantello della "solidarietà".
Quando lo vedono ferito, si sciolgono in lacrime, ma in fondo al cuore
sono contenti perchè il guerriero ha perduto la battaglia. Non
capiscono che questo fa parte del combattimento.
I veri compagni di un guerriero sono sempre al suo fianco, nei momenti difficili e in quelli favorevoli.
(Paulo Coelho)

Buon Compleanno a me!

 
Buon Compleanno a me..

Noi tutti abbiam un compleanno

Ogni anno

Ed uno solo all’anno ahimè ce n’è

Ma ci son 364 non compleanni

Che noi preferiamo festeggiar!

Un Buon non compleanno a te

A te, a me?

Un Buon non compleanno a te

A te, a me?

Brindiamo tutti insieme con un altro pò di the

Un buon non compleanno a te!







Volo!


"Voglio un amore esagerato,

un mare sconfinato che si

asciughi mai"

Navigazione articolo