_Un posto chiamato Quì

C'è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse… [Un posto chiamato qui, Cecelia Ahern

Archivi per il mese di “luglio, 2010”

Per me stessa. E basta

"..le sono successe più cose di quante ne
accadano a molti. Non ha reagito a tutto ciò con rabbia e neanche con
tristezza.Però c’è in lei uno sguardo forte,duro,che sconfina con
l’ira. Lo scuro universo di una donna in cui il risentimento per essere
stata presa di mira dal destino si mischia con l’orgoglio per essere
riuscita a passarci dentro senza annegare." 



(Amrita-Banana Yoshimoto)

Annunci

24! :D

Sìììì sììììì vedo la luceee…. sììììì la vedoooo….. sisiiisiiii……

Il delirio….. è accettabile dopo aver studiato in un giorno Filosofia……….
e prendere 24 con una prof. sa assurda!!!
ihihih sono stata l’unica con il voto alto!! Madòòòòòòò

Da oggi  M E R I T A T O   R I P O S O
e direi anche che P O S S O  D O R M I R E  *___*

«Impossibile.
Te la immagini la terra senza gravità? O lo spazio senza gravità?
Sarebbe un continuo autoscontro. Anche chi pensa di non amare nulla ama
qualcosa. E i suoi pensieri vanno lì, senza che se ne renda conto. Il
punto non è se amiamo o no, ma cosa amiamo. Gli uomini adorano sempre
qualcosa: la bellezza, l’intelligenza, il denaro, la salute, Dio…»

"Bianca come
il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D’Avenia

27! D:

MARE? COSA E’?



Altro che spiaggia, mare e abbronzatura! Ancora la mia estate non è iniziata.
Ma il punto è: INIZIERA’ MAI? "Fortunatamente!" sono ancora sotto esami. -.-‘

LIBRI+APPUNTI+VENTILATORE – BOCCHEGGHIARE DAL CALDO* + GODERE DEL PRIMO SOFFIO DI VENTO [?] CHE
SOFFIA PERCHE’ ALMENO SMUOVE L’AFA + ALZATACCE ED ESSERE ANCORA RINCOGLIONITA ALMENO PER ALTRE 4 ORE PRIMA DI
CAPIRE CHE SONO SVEGLIA E CHEVOGLIO FAR ENTRARE QUALCOSA IN TESTA…. BEH! CHE POTREI AVERE DI PIU’???

OGGI, 19-07-’10 HO FATTO UN ESAME STUDIATO IN 2-3 GIORNI?? BEH, HO PRESO 27!! DOPO LUNGHISSIME ORE DI ATTESA E GUARDARE L’ASCENSORE PER FUGGIRE, E’ ANDATA BENE!!!

FORZA!!!! WAAAA…!!!

La vita, come la spieghi?

La vita, come la
spieghi? Io vorrei crederci, vorrei credere a tutto.Vorrei che qualcuno
venisse da me a dirmi "Sai, tanto Dio sistema tutto". Magari. Magari
bastasse un Padre Nostro per sistemare le cose. Magari bastasse dire due
parole a Dio e subito, tutto a posto. Sì. Magari.

– La prima volta che ti ho rivisto – L. S.

Io con tutto questo non c’entro!
Sì, ma TU dove sei?

Perlomeno facevo il possibile, la mia parte. Quello che mi era concesso. Fino in fondo.

...è
sempre stato così: incontri qualcuno che non conosci e quel qualcuno, a
differenza dei tuoi amici, ti conosce per ciò che sei. Per ciò che sei in quel
momento. Questa persona non è condizionata da chi eri o da che cosa avevi fatto
in passato. Non ha mai visto la tua faccia prima. I tuoi amici sì. E,
onestamente, non tutti gli anni della tua vita sei stato fighissimo
.

                                                                                                                  

E’ una vita che ti aspetto –  
Fabio Volo

Navigazione articolo