_Un posto chiamato Quì

C'è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse… [Un posto chiamato qui, Cecelia Ahern

Archivi per il mese di “agosto, 2010”

Ed è la stella che brilla di più nel mio cielo,quella che quando sei solo,in mare,nel bel mezzo della tempesta grazie alla sua luce ti riporta a casa.

.Lui è una delle cose più belle che ho, e’ il mio migliore amico,la mia persona..lo
specchio che riflettendo la realtà delle cose mi permette di vedere il
mondo come i miei occhi non riescono a fare.E’ l’indistruttibile torre
d’affetto in cui mi rifugio ogni volta che sono spaventata.Ed è la
stella che brilla di più nel mio cielo,quella che quando sei solo,in
mare,nel bel mezzo della tempesta grazie alla sua luce ti riporta a casa
.

Quanto mi manchi…

Annunci

Io voglio essere trovata <3

C’è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati.La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse.

 


“Un posto chiamato qui” di Cecelia Ahern

Il mio pensiero va a te, Frà! E come sempre trovo frasi che mi dicono più di quanto potessi aspettarmi e sono troppo triste perchè non ho la possibilità di condividerla con te… ma spero che quando sarà il momento la leggerai…. ed è questa: 

 

“Questa settimana pensi di riuscire ad alzarti dai gradini ed


entrare? Comincio ad essere stanco di osservarti da lontano.”


“Strano, stavo giusto pensando che a volte è più facile


guardare le cose da una certa distanza.”


“Sì, ma è impossibile sentirle.”


Bhe,coincidenza! No, è solo “il nostro” modo di comunicare…..  Mi manchi..

 

 

Sono io… com’era facile così scivolare su una stella..

Forse non sono la persona che tutti vorrebbero al proprio fianco.
sono paranoica, lunatica, a tratti intrattabile. Mi lamento spesso di me stessa e di tante altre cose e troppo spesso mi ritrovo a versare lacrime per aspettative deluse.In alcuni momenti mi chiudo troppo in me stessa, rendo impossibile agli altri avvicinarsi e poi sono testarda, talmente testarda che prima di accorgermi di una cosa ci devo sbattere la testa almeno diecimila volte e forse non sono ancora abbastanza. Ma sono così, ed ho anche i miei pregi che non tutti hanno la fortuna di conoscere…si, proprio la fortuna. perchè io sono in grado di regalare la mia anima a chi è in grado di cercarmi, scoprirmi, scavarmi dentro. quindi non ditemi che sono difficile. E’ vero, forse lo sono, ma solo per chi non ha mai avuto il coraggio di guardare oltre.

Navigazione articolo