_Un posto chiamato Quì

C'è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse… [Un posto chiamato qui, Cecelia Ahern

Archivio per la categoria “Senza categoria”

Mi domando, ma che fine hanno fatto i veri sentimenti?

Quelli puri, incondizionati, senza doppi fini, i sentimenti del “non posso vivere senza di te” o meglio del “posso vivere senza di te ma non voglio”, i sentimenti innocenti, quelli travolgenti, quelli che ti annebbiano la mente e il cuore, quelli che non ti fanno ragionare, quelli che ti fanno perdere? Sembra che, in questo mondo senza regole nè direzioni da seguire, anche l’amore sia diventato schiavo della subdola convenienza. Ma non è triste incatenare l’amore, che per definizione nasce libero e senza vincoli, e incatenare se stessi per paura di rimanere soli?

Diecimarzoduemilaundici

Il [bello] delle persone è che tu puoi permetterti di dir loro tante cavolate quante ne hai in testa. Che tanto sono talmente avvolte dalla patina di sè e di distrazione che non si rendono conto che la maggior parte di queste cose non sono altro che stronzate.

Ps. Ho notato anche che si accontentano troppo facilmente.

Primo post del 2011: Aprile!

Le persone cambiano. I sentimenti cambiano. Questo non significa che l’amore una volta condiviso non era vero e reale. Significa semplicemente che qualche volta, quando le persone crescono, si allontanano.” – Dal film “500 giorni insieme.”

Di questo film me ne sono innamorata. E’ così che inizio il primo post del 2011. Non parlo di amore. Non più. Il cambiamento. Parlo del cambiamento che in un modo o nell’altro ho sempre cercato, e ammetto che con un pò di pigrizia personale e per la mia non-fede non ho portato avanti. Ma in modo alternato, lo desidero con tutta me stessa. Dal 15 Ottobre ad oggi qualcosa è cambiato,però. Grazie a me, ai miei sforzi, ai miei desideri, perchè non voglio abbattermi di fronte a certe ingiustizie. No, questo no. Anche se a volte crollo e metto tutto da parte. Tutto cambia. E dal profondo del mio cuore spero che cambi qualcosa. Non lo posso più reggere questo cuore pesante.

Non c’è SAPORE*

è il mio silenzio che ti regalo….

" È tardi mentre ti scrivo queste poche parole.
Non posso non pensare a te e a noi, e a quello
che rappresenti per me.
Io ti amo molto e credo , nonostante non ti biasimo,
che tu stia commettendo un piccolo errore.
Comunque non è mia intenzione convincerti,
già troppe volte l’ho fatto…
non penso sia giusto perdersi, non con l’amore che ci unisce.
Però a decidere ora sei tu, e quello che penso io
conta veramente poco..
e allora bene, cioè male…
mi spaventa pensare a come potrò andare avanti..
tanto per dirne una, questa sera come riuscirò a dormire?
..passerà…
e poi finchè ti amo tu sei ancora mia,
e io sono sempre tuo…
Parlo poco lo so, ma ascolta il mio ascolto…
è il mio silenzio che ti regalo….
non servono parole…
per quello che ti voglio dire…"

c’è tempo

 
 
 
Dicono che c’è un tempo per seminare
e uno che hai voglia ad aspettare
un tempo sognato che viene di notte
e un altro di giorno teso
come un lino a sventolare.
 
C’è un tempo negato e uno segreto
un tempo distante che è roba degli altri
un momento che era meglio partire
e quella volta che noi due era meglio parlarci.
 
C’è un tempo perfetto per fare silenzio
guardare il passaggio del sole d’estate
e saper raccontare ai nostri bambini quando
è l’ora muta delle fate.
 
C’è un giorno che ci siamo perduti
come smarrire un anello in un prato
e c’era tutto un programma futuro
che non abbiamo avverato.
 
È tempo che sfugge, niente paura
che prima o poi ci riprende
perché c’è tempo, c’è tempo c’è tempo, c’è tempo
per questo mare infinito di gente.
 
Dio, è proprio tanto che piove
e da un anno non torno
da mezz’ora sono qui arruffato
dentro una sala d’aspetto
di un tram che non viene
non essere gelosa di me
della mia vita
non essere gelosa di me
non essere mai gelosa di me.
 
C’è un tempo d’aspetto come dicevo
qualcosa di buono che verrà
un attimo fotografato, dipinto, segnato
e quello dopo perduto via
senza nemmeno voler sapere come sarebbe stata
la sua fotografia.
 
C’è un tempo bellissimo tutto sudato
una stagione ribelle
l’istante in cui scocca l’unica freccia
che arriva alla volta celeste
e trafigge le stelle
è un giorno che tutta la gente
si tende la mano
è il medesimo istante per tutti
che sarà benedetto, io credo
da molto lontano
è il tempo che è finalmente
o quando ci si capisce
un tempo in cui mi vedrai
accanto a te nuovamente
mano alla mano
che buffi saremo
se non ci avranno nemmeno
avvisato.
 
Dicono che c’è un tempo per seminare
e uno più lungo per aspettare
io dico che c’era un tempo sognato
che bisognava sognare.  
 
 
 
Ivano Fossati – C’è Tempo

 

 

Adesso non c’è più tempo,

vado a studiare!

 

.Indecisione totale.

 
*È il tempo che passa o è la gente a passare quando non ha saputo trattenere qualcosa di buono nel cuore ? *
 
 ROMANO BATTAGLIA
 
 
 

Ho sassi nelle scarpe e polvere sul cuore,freddo nel sole e non bastan le parole

 

Caratteristiche dello Scorpione!!


 

Ma perche tutti parlano male dello scorpione??

Intanto metto per scritto cosa dicono di "noi"…. La mia Monky sarà orgogliosa… e d’accordo… quando e se leggerà!

 

I nati nello Scorpione hanno una personalità attraente, magnetica, dinamica, ma è difficile comprenderli a causa della loro tendenza ad essere riservati. In circostanze ordinarie sono amabili e capaci di influenzare gli altri rilassandoli. Il carattere si rivelerà un fattore potente nei loro sforzi per ottenere il successo. Non solo possono andare in collera, ma diventano anche, secondo le circostanze, ostinati e testardi. Possono avere una lingua mordace e tagliente e perdere di vista la loro sensibilità e quella degli altri. Quando ciò accade, si mostrano cinici, caparbi ed egoisti. Dovrebbero fare tutto il possibile per evitare questi momenti che possono essere causa di dispiaceri e di amarezze. I nati nello Scorpione hanno menti che possono rendere possibile, con qualche sforzo, raggiungere l’autocontrollo essenziale per il loro progresso. Sono sinceri e di loro ci si può fidare. Le facoltà d’osservazione di cui dispongono sono acute; hanno l’abilità di meditare.

Sono liberi pensatori e non si mostrano propensi ad accettare le opinioni altrui senza discuterle. Raramente danno un parere, a meno che non sia stato espressamente richiesto o in circostanze straordinarie. I tipi più sensibili di questo segno possono perdere il controllo dei propri nervi e diventare incapaci di azioni costruttive. Coloro che reagiscono in questo senso, dovrebbero fare ogni sforzo possibile per cambiare. Vero è che sono dotati di sentimenti profondi ed emotivi; la natura ha un suo metodo per bilanciare ogni difetto e, nel loro caso particolare, li ha forniti delle qualità mentali essenziali che, se applicate appropriatamente, li metteranno in grado di esercitare un controllo razionale sulle loro emozioni. Al loro acume sfugge raramente qualcosa. Hanno la particolarità di imparare in fretta e quando non sono sotto l’influsso di un’emozione, comprendono il valore reale delle loro stesse idee e dei loro impulsi. La mente vivace fa sì che a volte sognino ad occhi aperti, ma di regola usano l’immaginazione per comprendere i fatti.

La buona memoria la devono principalmente all’attenzione che, consapevolmente o no, dedicano a tutti i dettagli in ogni circostanza. Il loro tipo di intelligenza comprende rapidamente i fatti e li assimila; hanno qualità di perseveranza e decisione che li mettono in grado di superare molti ostacoli nel corso della vita. Alcuni degli uomini e delle donne più progressisti del mondo sono nati sotto questo segno; erano individui ispirati, e hanno lavorato alla realizzazione delle loro idee. Lo stesso osserviamo in tutti i nati sotto il segno dello Scorpione: sanno agire ispirandosi alle idee e portarle su un piano di realizzazione. Inoltre, hanno anche una buona percezione della natura umana che dona loro il senso della verità facendo in modo che sia difficile ingannarli. Il loro intuito, spesso, li rende consapevoli degli eventi futuri.

La grande risorsa dei nati in questo segno è la forza di volontà e la fermezza nelle risoluzioni che consentono loro di vincere molti ostacoli dinanzi ai quali altri si arrenderebbero. Devono sforzarsi di ragionare anche nei momenti di intense crisi emotive.

Se verrà applicata la legge della moderazione, non ci saranno preoccupazioni per la salute. La natura emotiva è profonda ed intensa, il loro amore è sincero, a volte piuttosto aggressivo, comprensivo, affettuoso e passionale. I loro sentimenti in materia possono essere i loro migliori amici o i loro peggiori nemici. I nati in questo segno sono seri e intensamente devoti alle persone che amano. Nelle questioni di cuore non sono sempre sicuri di se stessi. Una volta che il loro amore sia stato ricambiato sono felici, affettuosi, magnetici e dalla loro persona irradia un fascino irresistibile. E’ consigliabile che facciano tutto il possibile per evitare gelosie irragionevoli e dalle imprevedibili conseguenze, perché in questi casi possono diventare egoisti. Quando si lasciano prendere la mano dai loro sentimenti, sono giudicati sfavorevolmente e ciò porterebbe, senza dubbio, a malintesi e delusioni in amore.

L’amore agisce come un’ispirazione per il progresso dei nati in questo segno; li aiuta a prendere maggior interesse nel lavoro, ne stimola i desideri, le ambizioni, per il raggiungimento dei loro scopi. I nati sotto il segno dello Scorpione sono molto più felici se sposati che celibi, ma devono correggersi da quegli impulsi che tendono a distruggere tutto ciò che amano. Questo segno è conosciuto come fertile e promette molti figli che ameranno intensamente, ma occorre consigliarli di non essere troppo indulgenti con loro. Per i nati nello Scorpione è necessario che la vita domestica ed emotiva sia la più armonica possibile, perché le questioni domestiche hanno una parte importante nella loro vita. Desiderano una sicura continuità d’ affetti; il conforto della casa dà loro molta gioia e vogliono il meglio che possono ottenere. Sono orgogliosi della loro casa e cercano di mantenerla in ordine e arredata con gusto: sono anche ospiti amabili per natura. Generalmente, sono attivi, industriosi e molto capaci; sono naturalmente ambiziosi, efficienti, responsabili e sinceri nei loro sforzi. Sempre, quando fanno qualcosa, desiderano farla bene.

Benché abbiano un carattere indipendente, riescono buoni esecutori di ordini, ma non amano sentirsi costretti a fare qualcosa. Sono leali dipendenti, sicuri e degni di fiducia. Se trattano affari in proprio, riescono ad ottenere successo.

Di qui, la cosiddetta caduta dell’uomo dalla Bilancia, punto di equilibrio, sino alla degradazione e alla morte per opera dell’ingannevole Scorpione. Nessuna meraviglia che la mente primitiva, nell’elaborare questo simbolo, abbia tentato di esprimere lo spirito della vendetta. Questo segno rappresenta il piano fisico degli attributi della procreazione . Esso contiene il mistero del sesso e i segreti degli antichi riti fallici. E’ il simbolo della generazione e della vita e, conseguentemente, i nati in questo segno sono molto virili e appassionati. Lo Scorpione è la seconda emanazione del Trigono d’acqua ed appartiene alla costellazione di Marte. La gemma mistica è il topazio, che è il talismano naturale dei nati sotto l’influsso dello Scorpione. Il giorno fortunato è il martedì. I numeri fortunati sono il tre e il cinque. Il colore fortunato è il rosso cupo. I luoghi più propizi al successo sono quelli vicini all’acqua.

 

Leggete,leggete pure,ma non tentate di capirci….

Siamo imprevedibili.

 

Buona Domenica!!!

1 pensiero va te.. Che ti voglio bene

"è così difficile credere sia
naturale vivere morire
tu fammi solo credere che io ti rivedrò su pianeta o in una vita nuova
se ci sei come un angelo sarai e vivrai finchè io ti ricorderò
se ci sei io non potrò scordarti mai forse tu lo sai
sei ci sei come un angelo sarai e vivrai finchè io ti ricorderò
se ci sei giuro non ti scorderò ora tu lo sai"

 

io non te l’ho detto mai
quanto sei importante tu ma non me ne hai dato il tempo
ora no non ho parole che possono spiegare che tu mi manchi senza fine

 

.Dicevi che "il sorriso è medicina",ma chissà perchè in questo periodo come ogni anno questa medicina non funziona.

Sai cosa vorrei in questi momenti?Che tu  ci sia accanto a me e tra una carezza e l’altra mi dicessi che passa tutto,come mi dicevi sempre.Te ne ricordi.Non so cosa ti starai perdendo…di quì,ma di sicuro non so cosa mi perda da lì dove sei tu.

Ti voglio bene ,ma tanto tanto.

La tua nipotina!

Non voglio dire che mi manchi… Tu sei sempre presente nella mia vita… e il sorriso che tu davi adesso lo do agli altri… quindi tu sarai sempre presente!

SaPeTe ..

 

 

"Sogna ciò che ti va, vai dove vuoi,

sii cio che vuoi essere,

perché hai solo una vita

e una possibilita di fare le cose che vuoi fare."

(Coelho)

Navigazione articolo