_Un posto chiamato Quì

C'è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse… [Un posto chiamato qui, Cecelia Ahern

Archivio per la categoria “[Sfoghi]e[Deliri]”

Questa è la notte e quel che combina.

A me piacciono troppe cose e io mi ritrovo sempre confuso
e impegolato a correre da una stella cadente all’altra
finché non precipito. Questa è la notte e quel che ti combina.
Non avevo niente da offrire a nessuno eccetto la mia stessa confusione.



Jack Kerouac, On the Road

Per me stessa. E basta

"..le sono successe più cose di quante ne
accadano a molti. Non ha reagito a tutto ciò con rabbia e neanche con
tristezza.Però c’è in lei uno sguardo forte,duro,che sconfina con
l’ira. Lo scuro universo di una donna in cui il risentimento per essere
stata presa di mira dal destino si mischia con l’orgoglio per essere
riuscita a passarci dentro senza annegare." 



(Amrita-Banana Yoshimoto)

La vita, come la spieghi?

La vita, come la
spieghi? Io vorrei crederci, vorrei credere a tutto.Vorrei che qualcuno
venisse da me a dirmi "Sai, tanto Dio sistema tutto". Magari. Magari
bastasse un Padre Nostro per sistemare le cose. Magari bastasse dire due
parole a Dio e subito, tutto a posto. Sì. Magari.

– La prima volta che ti ho rivisto – L. S.

Io con tutto questo non c’entro!
Sì, ma TU dove sei?

Mi amor no se desvanece en el tiempo o la distancia. Permanece allì*

*Mi silencio no significa olvido. Mi amor no se desvanece en el tiempo o la distancia. Permanece allì, temblando junto al deseo, como un animal herido que en su propia sangre busca calor*

La cosa più importante è sapere che il
proprio amore resiste a tutto al tempo e alla distanza, ma senza il
calore di qualcuno che ce lo custodisce come potrebbe sopravvivere? Me
lo chiedo anche io.

Ancora?

i miei
non sono ripensamenti. fortunatamente non cambio idea tanto facilmente.
però
pensavo che certe risposte mi avrebbero aiutato a non farmi più troppe
domande.
ci sono istanti in cui il pensiero mi ossessiona. mi segue
durante la giornata.

non
c’è
niente da fare.

ESAME SUPERATO!!!! MADOOOO!!

Sono
contentaaaa!!!!

26!!


……….




Finora la mia presenza, c’era o non c’era, non spostava niente.
Maria dice che io ci sto e così ecco qua me n’accorgo pur’io che ci
sto. Mi chiedo da solo: non me ne potevo accorgere per conto mio di
esserci? Pare di no. Pare che ci vuole un’altra persona che avvisa.

Erri de Luca – Montedidio

….e io non ci sono….

Attenti…oggi ho le paturnie.

Holly: Io vado pazza per Tiffany,specie in quei giorni in cui mi prendono le paturnie.

Paul: Vuoi dire quando è triste?

Holly: No…Uno è triste perché si accorge che sta ingrassando,o perché piove.

Ma è diverso.No,le paturnie sono orribili,è come un’improvvisa paura di non si sa che.

– da Colazione da Tiffany –

[STANCA]

Ma quando ti viene quella voglia di piangere
pazzesca,


che proprio ti strizza tutto, che non la riesci a fermare,


allora non c’è verso di spiaccicare una sola parola,


non esce più niente, ti torna tutto indietro, tutto dentro,


ingoiato da quei dannati singhiozzi,


naufragato nel silenzio di quelle stupide lacrime.


Maledizione. Con tutto quello che uno vorrebbe dire…


E invece niente, non esce fuori niente.


Si può essere fatti peggio di così?


Castelli di Rabbia – A. Baricco

Va tutto uno schifo..
Non sopporto più niente e più nessuno..
Non sopporto chi reputa la mia presenza "SCONTATA",
Sono stanca di raccogliere le miserie lasciate dagli altri,di sudare per ottenere l’approvazione di qualcuno,
che non avverrà mai..
sono quel tanto,ma non abbastanza..
sono stufa,sono incazzata,sono nera..

Sono stanca di stare in silenzio per non aggravare sugli altri…
i miei pensieri,le mie angoscie..
Sono stanca… di tutto..

-NERVoSA

In qualunque modo non vado mai bene….

L’amore non basta…
o forse non è questo di cui ho bisogno.
Non so.
Non so cosa mi può far star bene..
 
 

Navigazione articolo